Gasparri e Beccalossi: “Forza Laura”

Parole di sostegno, di incoraggiamento e di incitamento a voler proseguire con determinazione sulla linea adottata fin qui. E’ questo quanto indicato ieri dai big nazionali del Popolo della Libertà, Maurizio Gasparri e Viviana Beccalossi, intervenuti ieri in tarda mattinata in via Regina Teodolinda, presso la sede del PdL per una conferenza stampa/incontro di sostegno al candidato sindaco per Como, Laura Bordoli. Da sottolineare le parole della vice coordinatrice regionale: “Serve una politica di sostegno alle aziende del territorio di Como – ha detto l’onorevole Beccalossi – Perché in questa terra gli imprenditori sono abituati a pagare i fornitori, a saldare i propri conti mettendoci la faccia. Perciò ben vengano le battaglie del PdL contro l’Imu e la pressione fiscale!”. Determinato anche Maurizio Gasparri: “Laura incarna quel rinnovamento di cui il PdL, a partire con lo stesso Alfano, si è fatto portavoce – ha spiegato il presidente al Senato del gruppo parlamentare del PdL – Non metterò benzina sul fuoco ma chi ha scelto di rinnegare l’esito delle Primarie si commenta da sè. Noi siamo felici che il nostro partito si sia aperto alla società civile, al mondo del lavoro: dà sempre siamo un soggetto che attrae forze nuove e le coagula. Non possiamo pensare che Como consegni la città alla sinistra, quella delle foto di Vasto, quella che vuole mettere la tassa patrimoniale, quella dei Vendola e dei suoi concetti strambi di famiglia: dobbiamo difendere i nostri valori, quelli cari anche ai comaschi”.