Il saluto finale di Patrizio Tambini: “Forza Laura!”

Patrizio Tambini, vice coordinatore provinciale del PdL ha così concluso l’incontro di stamattina presso l’Auditorium Don Guanella di Comno. “Oggi vogliamo fare festa intorno a Laura e alla sua squadra. Oggi a Como in virtù del concetto che tutto quello che è politica è brutto si è diffuso l’individualismo assoluto e noi siamo qui per combatterlo. Gli altri candidati propongono sè e non dei valori o ideali. Ma noi non vogliamo concentrare sull’individuo tutte le attenzioni. Respiangiamo il concetto che “far politica è brutto” e proponiamo un nuovo modo di far politica, fatto di maggior condivisione, saper essere più squadra, diffondere maggiore partecipazione. Per questo avevamo proposto le Primarie. Lì, abbiamo chiesto ai cittadini di scegliere. E proprio per questo Laura Bordoli è stata scelta. Lei ha dato tutta la propria disponibilità. Chi riteneva di essere unto dall’alto è stato sconfitto ma questa è la democrazia, questa è la nostra differenza rispetto alle altre liste. Per questo dobbiamo dire a tutti i comaschi che questa scelta che il PdL propone è dettata dal richiamo ai valori di fondo, alla famiglia, quella vera, quella non confusa, alla sussidiarietà. Noi dobbiamo rinnovare e oggi abbiamo l’opportunità di correggerci, confrontarci, crescere. Forza Laura!”.