Un tocco di colore in centro: Laura fa felici i bambini, e non solo…

Proseguendo nell’iniziativa “Prendiamoci cura del bene in comune”, il candidato sindaco del PdL Laura Bordoli, coadiuvata da un nutrito gruppo di candidati consiglieri, amici e sostenitori, ha trascorso il pomeriggio in centro città, per rifare il look ai giardini di via Vittorio Emanuele. Davvero colorato il colpo d’occhio al termine del make up allo storico parco giochi di fronte a Palazzo Cernezzi. “Armata” di zappa e palette la squadra di Laura ha piantato nelle aiuole del giardino pubblico e nelle apposite fioriere, moltissime piante colorate, omaggiando i molti bambini presenti con palloncini, adesivi e gadget vari. “Questa è un’iniziativa parallela alla campagna elettorale – ha spiegato Laura Bordoli – Ai grandi progetti sulla città abbiamo scelto di affiancare anche una testimonianza concreta sulla cura delle piccole cose, perché siamo e saremo presenti su tutti e due i fronti: sul presente, da riqualificare, e sul futuro, da pianificare”. L’iniziativa, che ha destato molta curiosità tra le famiglie di passaggio e che è stata apprezzata anche dai turisti, non rimarrà comunque un episodio isolato. Durante i lavori pomeridiani, infatti, Laura Bordoli ha confermato che in caso di vittoria subito nei primi 60 giorni di Governo, darà seguito a questa iniziativa, sempre coinvolgendo i volontari. “Ci saranno iniziative analoghe che saranno replicate in ogni quartiere o dove gli stessi cittadini ci chiederanno di intervenire con urgenza per ridare dignità agli spazi pubblici. E saranno autofinanziate da tutti noi, così come abbiamo fatto in questa campagna elettorale, dove agli investimenti da 150 mila euro in carta e che sporcano la città, sostenuti da qualche avversario, abbiamo preferito invece un profilo più concreto e utile alla nostra città”.