Tag Archives: PDL Como

Ripubblichiamo la lista dei 32: ecco chi corre insieme a Laura Bordoli

A seguito di numerose richieste, ripubblichiamo la lista dei 32 candidati che insieme a Laura Bordoli cercheranno di guadagnarsi la fiducia dei comaschi in occasione delle imminenti elezioni amministrative di Como, il prossimo 6 e 7 maggio. Tenendo fede alle promesse fatte durante le Primarie, la lista del PdL si presenta fortemente rinnovata rispetto al passato. Sono 4 le donne in lista, “Tutte in grado di raggiungere il Consiglio comunale”, ha spiegato durante la presentazione il coordinatore provinciale del PdL, il senatore Alessio Butti, “Volevamo donne in grado di dare massima disponibilità alla causa. Se ce ne fossero state di più non sarebbe stato un problema inserirle. Anzi. Ma impegni familiari e lavorativi, incidono su queste scelte, perciò siamo soddisfatte di aver inserito quattro donne, giovani, con tanto entusiasmo e fortemente motivate e disposte a darsi da fare per il bene di Como”, ha poi aggiunto Laura Bordoli.

Nove, invece, gli esponenti della società civile. Otto i candidati scelti dopo l’esperienza in Circoscrizione. Solo sei su quattordici, infine, i consiglieri comunali uscenti che si sono riproposti, proprio a testimonianza di voler davvero spingere su di una ventata di rinnovamento.

Ecco l’elenco completo:

Leila Califano, Martina Della Bosca, Raffaella Piatti, Marina Ronchetti, Andrea Anzi, Roberto Bernasconi, Luigi Bottone, Marco Butti, Silvano Bussetti, Gianfranco Buzzi, Marcello Caminiti, Enrico Cenetiempo, Giorgio Colombo, Claudio Corengia, Giuseppe Crippa, Ferruccio Della Valle, Alberto Fradegrada, Christian Galantucci, Pierangelo Gervasoni, Augusto Giannatasio, Simone Gilardi, Marco Magnarapa, Massimo Mascetti, Stefano Molinari, Alessandro Nardone, Raffaele Papa, Mario Pitassi, Gianmaria Quagelli, Franco Renzetti, Stefano Roscio, Francesco Scoppelliti, Mauro Trezzi.

Anche Maurizio Lupi a Como per fare il tifo per Laura!

Maurizio Lupi, sarà a Como lunedì 30 aprile

Ci sarà anche l’onorevole Maurizio Lupi, vice presidente alla Camera dei Deputati,  nell’elenco dei big del PdL che nei prossimi giorni sarà presente a Como per sostenere la candidatura di Laura Bordoli a sindaco di Como. L’appuntamento con il n.2 alla Camera è previsto per lunedì 30 aprile, alle 21, presso il ristorante Villa Geno di viale Geno. Nell’occasione l’Onorevole Lupi farà il punto della situazione politica nazionale e porrà l’accento sulla situazione socio economica del territorio lariano, lasciando intravedere possibili interventi ed azioni congiunte per un rilancio di tutto il Comasco.

Bersani fa il politicante in piazza, Bordoli invece si rimbocca le maniche

"La cultura del fare": panchine, pergolato e tavoli rimessi a nuovo

Consensi unanimi da parte dei media, ma soprattutto dei cittadini per l’iniziativa “Prendiamoci cura del bene in COMUNE” che ha visto il candidato sindaco del PdL Laura Bordoli, ieri al lavoro per rimettere a nuovo i giardini pubblici di via dei Mille-via Anzani insieme ai propri candidati consiglieri e alcuni sostenitori, proprio mentre in piazza Cavour, Bersani, il segretario nazionale del PD, faceva il solito politicante venuto a fare propaganda in perfetto stile Prima/Seconda repubblica, cioè senza portare alcun valore aggiunto al territorio, nessuna indicazione di rinnovamento ai candidati della sinistra. Nulla di nuovo sotto il sole dunque. Diverso invece l’approccio di Laura Bordoli, che confermandosi la vera, e probabilmente la sola (visti i pluri mandati già spes negli scorsi anni dai vari Lucini, Gaddi, Rapinese, Mascetti, Molteni, etc etc) novità di queste elezioni amministrative, ha scelto come sempre un profilo basso, alla comasca, mettendosi nuovamente in gioco con un’iniziativa che vede il bene della città al primo posto, prima di qualsiasi comizio elettorale. maniche rimboccate, pertanto e tutti pronti a ridare un look almeno dignitoso ai giardini pubblici all’angolo tra via dei Mille e via Anzani. In attesa di spostare il “tour” in pieno centro storico, il prossimo 2 maggio nei giardini di via Perti, proprio di fronte a Palazzo Cernezzi, sempre nel pomeriggio, ecco i primi commenti dei principali quotidiani locali. Sul web, poi, sia le radio sia i portali di informazione hanno reso omaggio al buon gusto della squadra capitanata da Laura Bordoli che, mentre tutti parlano, hanno invece voluto prima di tutto…. darsi da fare!

Nel pdf allegato ecco i due articoli pubblicati dal Corriere di Como e dalla Provincia.

RASSEGNA STAMPA ODIERNA

Ma guarda…. “Pubblicità elettorale del PD nelle raccomandate dell’amministratore condominiale

I metodi elettorali del PD, la pubblicità elettorale la pagano i condomini.... a loro insaputa
I metodi elettorali del PD, la pubblicità elettorale la pagano i condomini…. a loro insaputa

Con un bell’articolo apparso ieri sul Giorno, finalmente viene scoperchiato anche il modus operandi del PD in questa campagna elettorale. E’ la candidata del Popolo della Libertà, Raffaella Piatti ad innescare la polemica contro una sinistra che “predica bene” ma “razzola male”. Non volendo dare ulteriore pubblicità gratuita al candidato in lizza per una lista di appoggio all’uomo indicato dal PD, la coraggiosa Raffaella denuncia senza farne il nome, il metodo elettorale prescelto da una sinistra che si professa integerrima. Nella raccomandata che l’Amministratore condominiale ha mandato nei giorni scorsi all’inquilina

Prendiamoci cura del bene in comune: primo appuntamento in via Anzani

Gli altri candidati si limitano a prometterlo nei loro programmi e sui manifesti elettorali, Laura invece si rimbocca le maniche e lo fa per davvero. Giovedì 26 vieni con noi a riqualificare le panchine pubbliche dei giardini di Via Anzani. Scendiamo in campo con pennelli, rulli e vernici e abbelliamo insieme la nostra città. Ti aspettiamo con il candidato Sindaco Laura Bordoli, dalle 15 alle 19 in Via Anzani. I materiali li forniamo noi. Sarà anche occasione per scambiare due chiacchiere con Laura e conoscere le sue idee e il suo programma d’intervento in merito agli arredi urbani, alla pulizia e al verde di Como. PRENDIAMOCI CURA DEL BENE IN COMUNE!

Laura Bordoli: “Grazie segretario, il tuo sostegno mi dà forza!”

Emozionata, per gli applausi e per la partecipazione sentita di tutti i presenti, onorevoli e segretari compresi, Laura Bordoli ha saputo conquistare, con la semplicità e concretezza che la contraddistinguono, anche le centinaia di persone che stipavano la sala convention del Grand Hotel di Como questa sera. “Ringrazio tutti quanti i presenti – ha spiegato la candidata sindaco del PdL – La visita del segretario Alfano e soprattutto le parole da lui dette poco fa mi hanno rincuorato e dato un’ ulteriore carica a proseguire con grandissima determinazione in questa mia scelta. Mi ha incitato a mettere il bene di Como davanti al PdL e al partito e questo mi conforta e mi dà forza perché significa che davvero stiamo cercando di fare qualcosa di diverso, di dare il là ad un nuovo modo di amministrare la cosa pubblica, senza qualunque tipo di personalismi. E questo sarà possibile grazie ad un lavoro di squadra e grazie alla squadra ire la stessa che con me ha accettato di mettersi a disposizione della città”. In un lungo applauso simbolico, tutta la sala ha quindi fatto sentire la propria vicinanza ai candidati consiglieri. “Ma vorrei ringraziare il segretario Alfano anche per quello che sta facendo per tutti i cittadini, comaschi compresi. Mi riferisco alla sua lotta, quella del PdL contro l’Imu, una tassa ritenuta ingiusta da tutti noi cittadini e per la quale è riuscito già ad ottenere una rateizzazione, oltre ad aver richiesto al Governo che la tassa sulla prima casa rimanga un’imposta da pagare una tantum, per non pesare oltremodo sulle famiglie e sui cittadini. Il Governo dovrà recuperare quelle entrate in altro modo, recuperando efficienza e contenendo gli sprechi. Gli dico grazie e siamo con lui in questa iniziativa”. A margine dell’intervento, Laura Bordoli ha poi voluto fare una promessa. “Ringrazio il segretario di questa sicurezza che mi ha saputo trasmettere – ha concluso – Io posso solo dire che mi darò da fare e mi impegnerò al massimo, e con me son sicura lo faranno anche tutti i candidati in lista, proprio come ho fatto in questi 20 anni della mia attività professionale, dove ho costruito tutto da sola, solo con la mia volontà e serietà”. In conclusione poi, il coordinatore regionale del PdL, Mario Mantovani ha poi esortato tutti i presenti in sala a: “Pensare positivo, sostenere Laura Bordoli e credere nella vittoria di queste elezioni, sin dal primo turno!”