Tag Archives: Prendiamoci cura del bene in Comune

Un tocco di colore in centro: Laura fa felici i bambini, e non solo…

Proseguendo nell’iniziativa “Prendiamoci cura del bene in comune”, il candidato sindaco del PdL Laura Bordoli, coadiuvata da un nutrito gruppo di candidati consiglieri, amici e sostenitori, ha trascorso il pomeriggio in centro città, per rifare il look ai giardini di via Vittorio Emanuele. Davvero colorato il colpo d’occhio al termine del make up allo storico parco giochi di fronte a Palazzo Cernezzi. “Armata” di zappa e palette la squadra di Laura ha piantato nelle aiuole del giardino pubblico e nelle apposite fioriere, moltissime piante colorate, omaggiando i molti bambini presenti con palloncini, adesivi e gadget vari. “Questa è un’iniziativa parallela alla campagna elettorale – ha spiegato Laura Bordoli – Ai grandi progetti sulla città abbiamo scelto di affiancare anche una testimonianza concreta sulla cura delle piccole cose, perché siamo e saremo presenti su tutti e due i fronti: sul presente, da riqualificare, e sul futuro, da pianificare”. L’iniziativa, che ha destato molta curiosità tra le famiglie di passaggio e che è stata apprezzata anche dai turisti, non rimarrà comunque un episodio isolato. Durante i lavori pomeridiani, infatti, Laura Bordoli ha confermato che in caso di vittoria subito nei primi 60 giorni di Governo, darà seguito a questa iniziativa, sempre coinvolgendo i volontari. “Ci saranno iniziative analoghe che saranno replicate in ogni quartiere o dove gli stessi cittadini ci chiederanno di intervenire con urgenza per ridare dignità agli spazi pubblici. E saranno autofinanziate da tutti noi, così come abbiamo fatto in questa campagna elettorale, dove agli investimenti da 150 mila euro in carta e che sporcano la città, sostenuti da qualche avversario, abbiamo preferito invece un profilo più concreto e utile alla nostra città”.

Un mercoledì green ai giardini di Via Vittorio Emanuele

“Mercoledì green”: conferenza stampa in giardino per scoprire come cambierà il verde pubblico nei primi 60 giorni di Governo. Dopo aver riqualificato gli arredi urbani dei giardini pubblici di Via Dei Mille/Via Anzani, Laura Bordoli, candidato sindaco del Popolo della Libertà scende di nuovo in campo con una nuova e coloratissima iniziativa per migliorare l’aspetto di Como. Mercoledì 2 maggio, a partire dalle 15, presso i giardini di Via Vittorio Emanuele, Laura e la sua squadra composta da candidati consiglieri, sostenitori, amici ma anche semplici cittadini innamorati della propria città, daranno infatti seguito all’Iniziativa “Prendiamoci cura del bene in comune”, questa volta dando un tocco decisamente “green” all’appuntamento. Dopo pennelli, rulli e vernici, mercoledì sarà l’occasione per piantare piantine e bulbi nelle aree verdi degli storici giardini della città murata. Nuova-guinea, rose, gerani, tulipani e tanti altri fiori per abbellire la città. “Chiunque volesse partecipare a questa iniziativa in modo attivo - spiega Laura Bordoli - potrà portare una propria piantina o un bulbo e poi saremo felici di aiutarlo a piantarli nei giardini che abbiamo individuato. Forniremo noi gli attrezzi del mestiere, la terra, le palette oltre a centinaia di piante coloratissime per quanti vorranno condividere con noi questo momento di aggregazione che ha però un forte senso civico”. Contro il degrado urbano e le stucchevoli campagne elettorali dei competitors, ecco dunque un’azione che porta un po’ di colore. “E’ una giornata simbolica per testimoniare l’impegno che, qualora fossi eletta sindaco, mi assumerò fin da subito nei confronti del verde della nostra città. Voglio che i comaschi tornino ad innamorarsi della propria città”. Durante il pomeriggio Laura Bordoli sarà a disposizione delle famiglie presenti al parco per discutere con loro delle politiche sociali e scolastiche. Sarà anche l’occasione per discutere con la Stampa delle future azioni previste nelle aree verdi comunali nei primi 60 giorni di Governo. Azioni che non costeranno un euro al Comune.

Prendiamoci cura del bene in comune: un successo il primo intervento!

Grazie a Laura & co. nuovo look per i giardini di via Dei Mille/via Anzani

“Una squadra al lavoro per il bene comune”. Erano circa 30 le persone oggi presenti ai giardini pubblici di via dei Mille angolo via Anzani, armate di rulli, pennelli e vernici e impegnate per tutto il pomeriggio a rimettere a nuovo panchine, tavoli e pergolato del parco cittadino. Tra questi, anche il candidato sindaco del PdL, Laura Bordoli, che ha scelto appositamente per questa campagna elettorale, di impegnare una parte del budget non nella solita pubblicità fine a se stessa bensì in iniziative concrete al servizio della comunità. In un contesto allegro, con palloncini colorati, adesivi e gadget regalati, e tanta gente incuriosita, i volontari, tra i quali anche moltissimi dei candidati consiglieri per il Popolo della Libertà, hanno così dimostrato di sapersi subito rimboccare le maniche.
“In un clima di disaffezione dalla politica – ha spiegato Laura Bordoli – E’ secondo me importante dare un segnale di concretezza. Abbiamo scelto di metterci subito al lavoro, di dimostrare che noi non siamo come gli altri e alle parole preferiamo prima i fatti. Ma è un segnale anche su come si possano spendere i soldi. Ai nostri antagonisti che hanno investito centinaia di migliaia di euro e stanno tappezzando la città noi rispondiamo invece investendo i nostri soldi per iniziative che tornano utili ai comaschi. Questo vale per le campagne elettorali ma anche per la macchina amministrativa. Siamo certi di sapere gestirla meglio di quanto fatto fino ad oggi, contenendo gli sprechi ed alzando l’efficienza”.

"La cultura del fare": panchine, pergolato e tavoli rimessi a nuovo

Durante il pomeriggio, sono stati molti, soprattutto pensionati, quelli che si sono avvicinati curiosando per capire cosa stesse succedendo, rimanendo entusiasti del clima operativo che si respirava. “L’attenzione per gli spazi comuni, i parchi, i giardini, le strade, non sono piccole cose: sono quanto di più vicino ai cittadini. Ripartire dalla cura e dall’amore per queste aree è fondamentale. Nel nostro programma abbiamo voluto inserire un piano di interventi pluriennali su questi spazi, ma anche un vigile di quartiere e uno stradino di quartiere, gente che con continuità sia presente nel territorio per intervenire subito a difesa di questi luoghi. E non solo in città, ma anche nelle periferie.
Il tour “Prendiamoci cura del bene in comune proseguirà anche nei prossimi giorni. La prossima tappa è già fissata per mercoledì 2 maggio, questa volta nel centro città, negli storici giardini di via Perti, proprio d fronte a Palazzo Cernezzi, accanto alla storica sede del WWF.

Prendiamoci cura del bene in comune: primo appuntamento in via Anzani

Gli altri candidati si limitano a prometterlo nei loro programmi e sui manifesti elettorali, Laura invece si rimbocca le maniche e lo fa per davvero. Giovedì 26 vieni con noi a riqualificare le panchine pubbliche dei giardini di Via Anzani. Scendiamo in campo con pennelli, rulli e vernici e abbelliamo insieme la nostra città. Ti aspettiamo con il candidato Sindaco Laura Bordoli, dalle 15 alle 19 in Via Anzani. I materiali li forniamo noi. Sarà anche occasione per scambiare due chiacchiere con Laura e conoscere le sue idee e il suo programma d’intervento in merito agli arredi urbani, alla pulizia e al verde di Como. PRENDIAMOCI CURA DEL BENE IN COMUNE!

Prendiamoci cura del bene in Comune… iniziato il countdown!

E’ partito da pochi ore il countdown per dare il là all’iniziativa “Prendiamoci cura del bene in Comune”, che nei prossimi giorni vedrà scendere fisicamente in campo la squadra di Laura Bordoli. L’imperativo “prima i fatti e poi le parole” accompagnerà nei prossimi giorni i candidati del PdL, impegnati in prima persona a dimostrare che “il vento è cambiato”.